Perchè il cervello ha le pieghe?

Una delle caratteristiche tipiche del cervello dei mammiferi sono le scanalature e le pieghe che percorrono tutta la superficie: nel regno animale, il rapporto tra la conformazione del cervello e la capacità di apprendimento è direttamente proporzionale. Ciò significa che a una superficie cerebrale e, dunque, una corteccia cerebrale più estese corrisponde un migliore apprendimento, in quanto la quantità di neuroni cresce con l'aumentare della superficie della corteccia cerebrale che li racchiude. Le dimensioni del cervello umano sono le più estese tra le specie animali e la sua struttura presenta delle pieghe grazie alle circonvoluzioni cerebrali. Può quindi contenere una superficie molto più estesa a parità di volume possibile all'interno della cavità cranica.

Gli animali senza circonvoluzioni prendono il nome di lissencefali e hanno scarse capacità di apprendimento, mentre gli animali denominati girencefali, ovvero dotati di circonvoluzioni, possono apprendere con maggiore facilità. L’essere umano è l’animale girencefalo per eccellenza: il suo cervello è pieno di rughe, più di qualsiasi altra specie, seguito dai primati antropoidi.

#coach #coaching #martapomiatocoach #lifecoach #lifecoaching #neuroscienze #neuroscience #crescitapersonale #news #cervello #brain #scienza #curiosità #brain #anatomia #conoscitestesso #potenzialità #potenziale #neuroni #neurogenesi #cortecciacerebrale

7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti